menù

Homepage

Orari e prenotazioni

Le specializzazioni

Gli specialisti medici

Dove siamo

GLI STUDI E LE ESPERIENZE

 Dr. Paolo Fraschini
Medico Chirurgo e Fisiatra


Docente Scuola di Specialità di Terapia Fisica e Riabilitazione
Università degli Studi di Milano.
Scoliosi e patologie della colonna del bambino e dell'adulto. Displasie scheletriche.

Nato a Milano il 30/6/1954.

Diplomato con Maturità Scientifica nel 1972. Laureato l'8.6.'80 in Medicina e Chirurgia presso l'Universita' di Milano.

Specializzato in Terapia Fisica e Riabilitazione nel 1983 presso l'Universita' di Milano.
Responsabile del Servizio Scoliosi, patologie vertebrali del bambino e dell’adulto dell'Istituto Scientifico E. Medea.

Dal 1984 e’ stato docente presso la Scuola Terapisti di Bosisio Parini e dall’Anno Accademico '96-'97 del D.U. di fisioterapia dell'Università degli studi di Mlano presso la sede distaccata di Bosisio Parini (LC) - I.R.C.C.S. "E. Medea".

A partire dall’Anno Accademico 2001-2002 è docente del Corso di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione dell’Università degli studi di Milano.

Dal 1987 collabora come specialista fisiatra con l’Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta in qualità di referente clinico relativamente al settore riabilitativo ed è membro del comitato scientifico di tale associazione.

In tale ambito coopera con centri di riferimento europei e canadesi per attività di clinica e di ricerca.

E' stato responsabile della Ricerca Corrente 93 dal titolo “Valutazione stabilometrica e riabilitazione posturale nelle sindromi vertiginose associate alla patologia cervicale”, della ricerca corrente 94 “Correlazioni tra quadro genetico e sviluppo neuromotorio delle differenti forme di osteogenesi imperfetta”, della ricerca corrente 95 dal titolo “Valutazione non invasiva multifattoriale del tono e dell'attivazione muscolare in pazienti a basso livello di collaborazione”, della Ricerca corrente 99 “valutazioni degli indici di fatica nelle patologie cerebrali e neuromuscolari infantili”, nel 2000 della ricerca “Sperimentazione della scala di valutazione della disabilita' in eta' pediatrica (WeeFIM)”, nel 2003 della ricerca “Variabilita' fenotipica inter- e intra-familiare nell' Osteogenesi Imperfecta: identificazione di loci modificatori, correlazione genotipo-fenotipo e valutazione di potenziali target molecolari per un approccio farmacologico alla terapia.” , nel 2004 della ricerca “Induzione dell’attività osteoblastica in vitro ed in vivo di soggetti con osteogenesi imperfetta con fratture complesse o pseudoartrosi mediante l’utilizzo di matrici di supporto a base di PCL ed acido hyaluronico.” in collaborazione con il CNR di Napoli.

Dal 2008 ha iniziato una collaborazione di ricerca con l'istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, attuando una consulenza continuativa all'interno dell'ambulatorio delle displasie scheletriche ed essendo responsabile per l'IRCCS "E.Medea" di un progetto di ricerca finalizzata per tali patologie.

Ha partecipato alla realizzazione delle linee guida della SIMFER sulla valutazione ed il trattamento della scoliosi e delle cifosi.

Ha acquisito elevati livelli di competenza nel trattamento dell’osteoporosi del bambino e dell’adulto per gli aspetti clinici, diagnostici, metabolici, farmacologici, riailitativi ed ortesici con l’utilizzo di corsetti in materiale semirigido realizzati all’interno di un progetto con le Officine Ortopediche Rizzoli, azienda leader italiana del settore.

Ha partecipato a numerosi congressi ed è autore di numerosi articoli in ambito di riabilitazione ortopedica pediatrica e dell’adulto.

Ambiti di specializzazione:

1) Scoliosi del bambino e dell’adulto: trattamento fisioterapico ed ortesico (corsetti)

2) Cifosi del bambino e dell’adulto.

3) Patologie del piede del bambino e dell’adulto (piattismo, varismo) con studio clinico e computerizzato del passo.

4) Patologie vertiginose da problematiche ortopediche. Esame clinico e computerizzato, trattamento fisioterapico.

5) Patologie dolorose e degenerative del rachide del bambino e dell’adulto; trattamento fisioterapico ed ortesico.

6) Referente nazionale per la riabilitazione delle displasie scheletriche in particolare: Osteogenesi imperfetta, Ehlers Danlos, Displasia metatropica.

7) Patologie neurologiche: valutazione ed impostazione trattamenti riabilitativi, ortesici ed ausilii, scale di valutazione per invalidità (Barthel, Tinetti, FIM).

Immagini:

esame del piede computerizzato,

densitometria ossea ad ultrasuoni,

corsetto in podialene.


.

dir. san. dott. U. Motta aut. n° 42 del 24/09/96
P. IVA : 01570640134       R.E.A.  n°  200327

  torna alla pagina precedente